Investire nello studio della salute degli ecosistemi…

Investire nello studio della salute degli ecosistemi per affrontare i rischi sanitari connessi a fattori ambientali inclusi i cambiamenti climatici sostenendo le misure per la loro mitigazione

Per poter contrastare le sfide connesse ai rischi sanitari associati ai cambiamenti globali è necessario adottare un approccio di prevenzione basato sulla conoscenza, e lo studio degli ecosistemi nella loro globalità. L’attività del reparto ES è focalizzata sull’analisi dei fenomeni che determinano e regolano le interazioni tra inquinanti, ecosistema e salute umana con un approccio integrato basato sullo studio, sulle analisi e sulla valutazione delle alterazioni degli ecosistemi, compresa la valutazione degli effetti ecogenotossici (in collaborazione con MBM).
L’indagine degli effetti sulla salute dei cambiamenti climatici vede anche il coinvolgimento dei reparti QAS e ECASS all’interno di ricerche che mirano a definire e proporre una strategia di mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici sulla salute dell’uomo e del pianeta, secondo la vision “Planetary Health”.

I commenti sono chiusi.